VENDERE ARTICOLI DI LUSSO ONLINE SU PRIVATEGRIFFE

Privategriffe è un sito che vende vestiti e accessori griffati e di seconda mano.

Io l’ho frequentato e utilizzato in prima persona. Non ho mai acquistato, ma ho venduto una borsa Neverfull Louis Vuitton in nemmeno 2 ore e un paio di occhiali da sole Gucci in qualche settimana.

Cos’è e come funziona?

E’ una piattaforma online che tratta oggetti di lusso di seconda mano. E’ possibile vendere e/o comprare.

Mi focalizzo sul vendere, perchè comprare in Internet lo sappiamo fare tutte! Ahimè!

Vendere è semplicissimo, basta compilare un lungo modulo con tutte le informazioni riguardo al nostro articolo, con le uniche accortezze che sia di un brand lussuoso (deve essere presente nella lista, altrimenti rifiuteranno quasi con certezza la vostra proposta) e essere sinceri, perchè deve essere corretto ciò che si dichiara, sia se il prodotto viene controllato dal loro team (servizio a pagamento per piccoli importi o incluso per cifre superiori), sia se l’articolo viene direttamente inviato all’acquirente, il quale può lamentarsi e la cifra da corrispondere diminuirà.

I miei consigli

  • essere sinceri e precisi (specificando se si tratta di un regalo, se disponete di scontrino/fattura d’acquisto, cartellini, certificato di autenticità, packaging originale, ed eventuali difetti o usure)

Un esempio di descrizione (borsa): Borsa autentica acquistata a Venezia nel 2015. Dispongo di fattura d’acquisto, cartellini vari e confezione originale (scatola/dustbag). La borsa esternamente presenta un piccolo graffio e all’interno qualche segno scuro che ne denota l’utilizzo.

  • scegliere un prezzo che sia concorrenziale (ammesso che ci sono delle commissioni da parte di Privategriffe, il prezzo deve essere appetibile per un potenziale compratore)
  • essere disponibili (rispondere tempestivamente a domande o richieste di foto aggiuntive)

Spesso c’è chi fa una descrizione corta o quasi nulla, fissa prezzi improponibili e, così, non vende il prodotto.

commissioni e perchè scegliere privategriffe

Le commissioni di PG variano in base all’importo (più la cifra è bassa e più alte sono le commissioni). Se l’importo al netto vi sembra basso, vi ricordo che in qualsiasi mercatino dell’usato partono dal prezzo di acquisto originario e lo dimezzano. Poi l’importo che voi riceverete sarà la metà di questa metà. Ad esempio da 400€ a 200€ e dopo la vendita il proprio ricavato sarà 100€, una miseria considerando il prezzo di acquisto!

Quindi Privategriffe conviene.

Su siti come Subito.it o Ebay, dove si ricaverebbe di più (commissioni basse o nulle), la possibilità di vendere è inferiore, per la mancanza di certezze (merce contraffatta).

A proposito delle commissioni che Privategriffe applica (sicuramente altine) e al loro sistema, penso che sia proprio questo che faccia la differenza, perchè si occupano di tutto: passa il corriere a ritirare il pacco (da imballare accuratamente), che arriverà alla loro sede per i controlli e a casa del cliente o direttamente da quest’ultimo.

Quello che fa il venditore è semplicemente mettere online il proprio prodotto e seguire le indicazioni future. Proprio perchè è un sito affidabile, viste le rigide regole, le persone spendono importanti somme perchè hanno la certezza di ciò che acquistano.

I pagamenti sono certi, arrivano al 15 o 30 del mese.

Se prima eravate in dubbio, lo avevate sentito nominare ma eravate scettiche, spero di aver schiarito le idee!

Rispondi