VIAGGIARE LOW COST – CONSIGLI PRATICI

Viaggiare low cost è un tema molto trattato e per alcuni anche uno stile di vita.

Per me significa riuscire a viaggiare con un budget non elevato, sfruttando soprattutto le offerte, e dunque spendere il giusto senza rinunciare alla qualità.

Risparmiare, a mio parere, è possibile in due modi:

  • approfittando delle offerte
  • giocando d’anticipo

APPROFITTARE DELLE OFFERTE

Le strutture ricettive (appartamenti, hotel) hanno delle tariffe ‘fisse’ e propongono offerte spesso solo per terminare le camere. Invece nel caso dei voli essere iscritti alla newsletter delle agenzie di viaggio online o delle compagnie stesse è vantaggioso perchè si viene informati delle promo. Per citare una compagnia, Volotea propone dei voli a 1€, degli sconti di € 10-15 per persona o delle tratte a € 19.99.

GIOCARE D’ANTICIPO

Prenotare con largo anticipo è davvero conveniente, in particolare per i voli, i cui prezzi lievitano col passare del tempo.

Il giorno perfetto per prenotare è il martedì (da escludere tassativamente  il weekend).

Io come risparmio?

  • Cercando e ricercando
  • Confrontando

CERCANDO

Premetto che a me piace trovare il posto adatto e per farlo passo molte ore a cercare. Nel caso del volo è semplice, cerco con Volagratis e, una volta trovata l’offerta migliore (orario), vado nel sito della compagnia per vedere se costa meno.

Per trovare l’hotel cerco con Booking.com, sito che adoro perchè è pratico e semplice. Per affinare la ricerca inserisco la fascia di prezzo, la tipologia di struttura, i servizi (piscina, parcheggio, terrazza), i pasti (colazione), ecc. Infine controllo le recensioni degli altri viaggiatori! Se non sono ancora convinta, cerco in altri siti come Expedia.

L’anno scorso ho scoperto un hotel che su Booking non mi compariva dato che loro avevano esaurito la disponibilità.

Confrontando

Dopo aver trovato l’hotel ideale, vado su Trivago o su Tripadvisor e cerco quell’hotel. Spesso i prezzi variano, perchè non approfittarne?!

Esempio su Tripadvisor: stessa camera, prezzi diversi

Consiglio sul noleggio auto. Quando si arriva in aeroporto si può risparmiare prendendo un bus o usufruendo del servizio di trasporto condiviso. L’alternativa è ritirare l’auto, pagando quindi il noleggio per l’intera vacanza. A volte è la scelta più pratica, ma si può spendere meno noleggiando l’auto solo per qualche giorno una volta arrivati nella località.

Per finire, se si tratta di una vacanza al mare, prima di acquistare un ombrellone o un materassino, chiedete all’hotel se ne hanno e se li potete prendere. Soprattutto nelle isole i turisti acquistano in loco tutti gli accessori da spiaggia, che quasi sicuramente lasceranno all’hotel prima di ripartire.

 

Per ora è tutto, spero sia utile.

10 pensieri su “VIAGGIARE LOW COST – CONSIGLI PRATICI

Rispondi