Nabla, Crème Shadow in Christine

Oggi vorrei recensire l’ombretto in crema di Nabla, nonostante ne abbia già parlato qui sul blog.

Innanzitutto il brand mi piace molto, ho acquistato alcuni ombretti in polvere e la Magic pencil per la rima interna dell’occhio… mi piacerebbe provare anche il mascara Le Film Noir, i rossetti Diva Crime e il Blossom blush nella tonalità Nectarine.

Il prodotto che più mi è piaciuto è senza dubbio il Crème shadow.

caratteristiche e applicazione

E’ praticoa lunga durata e non va nelle pieghe.

Inoltre lo può utilizzare chiunque, anche la meno esperta!

Basta prelevare con l’anulare una piccola quantità e stenderla velocemente (per una stesura omogenea) sulla palpebra mobile. Si può usare anche un pennellino, io consiglio l’Accent Brush di Real Techniques.

Il Crème shadow può essere usato come primer, da solo per dare luminosità all’occhio o in combinazione con altri due/tre ombretti (in polvere) per fare il punto luce e creare l’ombreggiatura.

PAO: 6 M

€ 11.50 su Nablacosmetics.com e su Maquillalia.com

Made in Italy

Quantità: 5 ml. A proposito di quantità, è davvero grande, dura moltissimo.

Le COLORazioni

Al momento sono disponibili 17 colori. Io ho Christine, che sta bene a tutte. Avevo provato anche Husky, ma ne sono rimasta delusa perchè il colore non assomiglia alla foto ed è più sul verdino. In aggiunta i brillantini cadevano e si depositavano sulle guance e la formula era anche più dura e difficile da applicare. L’ho gettato!

Le mie prossime tonalità saranno entrambe dal finish satin: Birki (nude) e Bakery (taupe-nocciola).

 

Se disponete di altri colori, non esitate a lasciare un commento per condividere la vostra esperienza!

Al prossimo post.

Rispondi