MULAC, HUILEBERRY 10 OLIO SIERO PER CAPELLI

Mulac, il marchio di make up della youtuber La Cindina, ha creato il suo primo prodotto per capelli, lanciato a giugno. Io l’ho scoperto più tardi grazie al video di presentazione.

Perché l’ho comprato

Partendo – proprio – dall’inizio, io non amo gli oli perché sono dei prodotti untuosi, la loro consistenza mi appare sgradevole per cui non ne utilizzo mai (né per il viso, né per il corpo, né per i capelli). Per questi ultimi quando necessito di un termo protettore, ne acquisto di fluidi, dalla consistenza cremosa.

C’è da dire anche che mi incuriosiva molto il Gisou, l’olio della blogger olandese Negin Mirsalehi. Il costo, però, fa passare letteralmente la voglia: ben 74€ per 100 ml.

Vi ho raccontato tutto questo perché dopo la presentazione su Youtube di Huileberry 10 e il suo prezzo di soli 19.90€ non potevo non provarlo!

TEXTURE E Formulazione

Si tratta di un olio siero, dalla viscosità media.

Huileberry 10 non unge il capello. Questo effetto è dato anche dalla presenza del silicone volatile cyclopentasiloxane (al primo posto).

A proposito dei siliconi e della probabile polemica a riguardo, bisogna tener presente che esistono vari tipi di siliconi, da quelli che evaporano subito a quelli più pesanti. Non si può, pertanto, considerare i siliconi occlusivi perché dipende da quale tipo. Inoltre la loro presenza nella formula non vanifica gli effetti dei 9 oli contenuti in questo prodotto. (Ci sono 10 ingredienti funzionali: 9 oli più il burro di karitè;  a mio avviso 11 considerando anche la vitamina E).

Al secondo posto nell’INCI troviamo il dimeticonolo, un silicone che resiste fino a 230°, dunque protegge i nostri capelli dal calore di phon e strumenti di acconciatura (piastra, ferro).

Questi due siliconi sono stati volontariamente aggiunti per rendere un mix di oli un prodotto di styling e non è una cosa da poco, perché gli oli comuni non si possono utilizzare sui capelli bagnati, altrimenti sarebbe come friggerli.

Io approvo la scelta dell’azienda perché un prodotto (naturale o non) deve essere efficace. In questo caso Huileberry 10 idrata la fibra capillare, disciplina e facilita la piega.

ATTIVI CONTENUTI

Da tener presente che la lista – in italiano – nel retro della confezione in cartone non è in ordine decrescente, è più casuale.

Ingredienti: cyclopentasiloxane, dimethiconol, C12-15 alkyl benzoate, vaccinium myrtillus seed oil (olio di mirtillo riparatore), argania spinosa kernel oil (olio di argan ristrutturante), moringa oleifera seed oil (olio di moringa anti inquinamento), mauritia flexuosa fruit oil (olio di buriti districante), passiflora edulis seed oil (olio di passiflora setificante), euterpe oleracea fruit oil (olio di açai rivitalizzante), orbignya oleifera seed oil (olio di babassu lucidante), oryza sativa bran oil (olio di riso anticrespo), limnanthes alba seed oil (olio di schiuma di prato idratante), butyrospermum parkii butter extract (burro di karitè protettivo per le punte), parfum, tocopherol, tocopheryl acetate, benzophenone-3, alpha-isomethyl ionone, benzyl salicylate, citronellol, coumarin, hexyl cinnamal, linalool, CI 60725 (violet 2)

Modo d’uso

  • Si può applicare come impacco
  • Prima dell’asciugatura per proteggere e dare luminosità
  • Su capelli asciutti per ammorbidirli e dar loro brillantezza

La quantità necessaria per ogni applicazione è minima. Io lo utilizzo sempre sui capelli bagnati (1 pump e mezzo) e, a volte, sui capelli asciutti (1 goccia). Non appesantisce la nostra piega.

ALTRE CARETTERISTICHE

Il packaging esterno, in cartone, ha un design minimale ma ricercato, mentre l’olio è racchiuso in una boccetta in vetro trasparente con il contagocce. Un vero gioiellino!

Il profumo è sublime, ma già dopo qualche ora svanisce (soprattutto se lo si usa pre asciugatura).

Quantità 100 ml

PAO 12 M

Made in Italy

Prezzo 19.90€, anche se io avevo approfittato di uno sconto estivo del 15%.

CONCLUSIONI FINALI

  • EFFICACIA. Io l’ho trovato efficace. Pre-asciugatura: Disciplina il capello e lo protegge. Confermo che facilita la piega, senza appesantire. L’importante è non eccedere con le gocce, in quanto si tratta sempre di un olio. Post asciugatura: La chioma è morbida, luminosa e idratata
  • INGREDIENTI. Sono d’accordo con l’azienda nella scelta della formulazione non completamente naturale. Inoltre gli attivi vegetali contenuti sono davvero molti. I due che più mi colpiscono sono l’olio di moringa, ora sempre più in voga, un ingrediente davvero fantastico che cattura le sostanze inquinanti, e l’olio di schiuma di prato (nome del fiore), un attivo molto costoso, che solo poche aziende impiegano
  • COSTO. Il prezzo di Huileberry 10, a mio parere, è piccolo, considerando il mercato e la quantità irrisoria necessaria ad ogni applicazione

Per tutti questi motivi, sono super soddisfatta del mio acquisto e felice di aver scoperto questa pozione magica che protegge il mio capello dal calore e lo ripara dalle aggressioni esterne!

Link diretto al prodotto

2 pensieri su “MULAC, HUILEBERRY 10 OLIO SIERO PER CAPELLI

Rispondi