PHILIPS, LUMEA TECNOLOGIA LUCE PULSATA (IPL)

A novembre ho acquistato il Philips Lumea IPL su Qvc, approfittando del Today’s Special Value, ossia l’offerta migliore della giornata. Al posto di 199€, ho pagato questo dispositivo a luce pulsata € 150, il prezzo più basso!

In base alla mia esperienza, lo consiglio a chi fa la ceretta e quindi non ha un pelo robusto e forte, perchè sono sicura del risultato. Chi usa il rasoio, invece, lo può provare e utilizzare con costanza ma deve sapere che il percorso sarà più lungo!

la tecnologia a luce pulsata

Il dispositivo, a contatto con la pelle, manda degli impulsi di luce alla radice dei peli. La luce stimola il riposo del bulbo pilifero: i peli che noi colpiamo cadranno, i successivi cresceranno più lentamente e verranno man mano eliminati con le sedute.

A differenza della ceretta è un’epilazione quasi indolore e più veloce da fare.

il lumea essential

Questa versione di Lumea ha una finestrella più ampia, dunque copre una zona maggiore, ed ha una luce chiamata Infinity che dura tanto quanto l’apparecchio, circa 5-7 anni. Per questo non ci saranno spese aggiuntive: non sono necessari pezzi di ricambio.

I REQUISITI PER L’UTILIZZO E AVVERTENZE

  • No pelo bianco (privo di melanina)
  • No pelle scura con pelo scuro

Deve esserci un contrasto tra il colore della carnagione e quello del pelo.

Non va bene in caso di:

  • gravidanza
  • allattamento
  • pacemaker
  • tatuaggi
  • nei
  • assunzione di farmaci foto-sensibilizzanti (es. cortisone)

MODO D’USO

  • Depilare la zona. Per chi fa la ceretta, usare il dispositivo dal giorno seguente.
  • Accendere il dispositivo e selezionare l’intensità (da 1 a 5, in base al proprio fototipo). Nel libretto di istruzioni c’è la tabella guida.

  • Appoggiare il dispositivo sulla pelle pulita e asciutta. Se è posizionato correttamente, il Lumea lampeggerà (in verde) e sarà pronto ad emettere i flash.

Ci sono due modalità di utilizzo: premendo ogni volta o, per zone ampie, tenendo premuto il bottone e facendo scorrere lo strumento sulla pelle.

Si può usare su:

  • Viso: mento e labbro superiore. NO ZONA SOPRACCIGLIA
  • Corpo: braccia, ascelle, zona bikini, gambe e addome

RISULTATI

Per quanto mi riguarda, l’effetto è leggermente inferiore alle aspettative, ma più che realistico. Lo sto utilizzando con costanza. Rispetto al silk-epil, è veloce e non provoca dolore.

Secondo me ci si impiega tempo nel passare le varie zone (più di quanto riportato sul libretto), ma questo dipende anche da quanti nei ha una persona. Io ne ho molti e, oltre a coprirli, pongo  attenzione nel trascinare lo strumento. Ma sono dettagli… sono felicissima del mio acquisto e i risultati saranno notevoli. Se siete interessate, tra qualche mese posso aggiornarvi!

Come mi sono approcciata all’epilazione laser? Scoprilo su La mia esperienza.

2 pensieri su “PHILIPS, LUMEA TECNOLOGIA LUCE PULSATA (IPL)

    • Linda ha detto:

      Bruci ogni volta il pelo. Poi il bulbo pilifero è come ‘addormentato’ e cresceranno molti meno peli e con meno frequenza. Non si può definire, per questo, epilazione Permanente.

Rispondi