VACANZA A PRAGA: LA MIA ESPERIENZA

Sono stata a Praga sei anni fa in gita scolastica e quest’anno ci sono tornata con il mio fidanzato. Mi ricordavo il freddo incessante di novembre e mi ero promessa di tornare in primavera o in estate. Siamo andati a metà settembre e i primi due giorni c’erano 28 gradi, gli altri due 15 gradi e un vento intenso.

Credo che i monumenti di Praga siano già molto famosi, per questo vorrei dare qualche consiglio su come muoversi in città.

Mala Strana

CAMBIO EURO IN CORONE CECHE

Non è consigliato cambiare i soldi:

  • né in banca in Italia
  • né in aeroporto
  • né negli ATM blu presenti ovunque
  • né agli sportelli bancomat delle banche

Conviene usare la propria carta di credito/debito per acquistare, fuori dall’aeroporto, il biglietto per  i mezzi pubblici e cambiare i soldi una volta arrivati in centro città.

Ci sono moltissimi Exchange, metà delle vere e proprie truffe. Tenete conto di 3 cose:

  • Bisogna controllare sempre la colonna WE BUY e non WE SELL
  • Leggere, sotto, se applicano una commissione (in quelli seri non c’è)
  • La best rate è 25.40 o 25.45 cz, non accettate 25 o 25.10

Il miglior posto è l’Exchange Mango vicino piazza Venceslao. Me l’ha detto un local.

Piazza Venceslao

TRASPORTO PUBBLICO

Sia all’interno dell’aeroporto, sia fuori alla fermata del bus si può acquistare il biglietto con carta di credito, scegliendo una corsa valida 30 o 90 minuti, 24 ore o 72.

Il biglietto è valido per autobus, metro e tram. Va convalidato alla prima corsa.

TRAM

Spesso accorcia molto il vostro percorso a piedi. E’ attivo anche di notte.

METRO

Per accedere alla metro, noterete subito la profondità delle scale mobili e ce ne sono anche più di una. E’ un po’ difficile capirsi, rispetto ad altre metro europee. Per uscire non c’è mai la parola Exit e spesso si sbuca dalla parte opposta.

Metro

TRASPORTO PRIVATO

Sconsigliamo i taxi, spesso trappole per turisti, e consigliamo di scaricare l’app di Uber. Si paga in contanti (corone ceche) o con carta di credito. Costa poco.

Ci si sposta molto anche a piedi, ma Praga non è piccola.

ALLOGGIO

Tra un appartamento e un hotel, vi raccomando l’hotel dove avete anche la colazione. I prezzi degli alloggi sono medio-alti: Praga è una meta economica per quanto riguarda i voli e il cibo, stop!

Noi abbiamo scelto l’hotel B&B Prague City, facente parte della catena B&B. E’ una struttura nuova, situata a Florenc. A 2 minuti dall’hotel passa il tram, c’è la metro e vari supermercati (Albert, Billa).

E’ definita Praga 8, ma in 10 minuti a piedi si arriva alla Namesty Republiky, dove c’è la Casa Civica.

Se foste interessati all’hotel, prenotate dal loro sito ufficiale www.hotelbb.cz per il prezzo più basso.

Florenc, tra tram e metro

ATTRAZIONI

Consiglio di salire sulla Torre dell’Orologio. Si acquista il biglietto online (210 kc) o in loco (250 kc – quasi 10€ a persona). Non è economico, ma la visita a 360° sulla Piazza della Città Vecchia vi ripagherà. Si sale a piedi o con l’ascensore.

Vista dalla Torre dell’Orologio

DOVE MANGIARE

Chiunque provi la cucina tipica dopo un po’ di giorni si sente appesantito. Ogni tanto ci sta spezzare e mangiare un piatto di pasta!
Vi lascio l’elenco dei posti in cui ci siamo trovati bene.

  • Lokàl, cucina tipica, è una catena presente in città
  • Da Tarquinio, bar/ristorantino italiano; economico ma molto buono; piazza Venceslao
  • VaPiano, catena tedesca che cucina pasta, pizza; moltooo economico; centro commerciale Quadrio o via Na Prikope
  • Pivo & Basilico, ristorante con cucina italiana e ceca; piatto del giorno molto economico e qualità ottima; tra Mala Strana e il Castello

Ristorante Pivo & Basilico

COME PREPARARSI AL VIAGGIO

  • Guardare su Youtube The Honest Guide, la guida di Praga, che vi insegna qualche parola ceca, vi mostra alcuni Exchange e vi tiene in guardia dalle trappole per turisti (come il negozio di caramelle Capitan Candy o, andando più sul serio, vi ricorda non cambiare mai i soldi in strada)
  • Scaricare una app di conversione. A me è piaciuta Go!Valuta che permette di calcolare anche la mancia.

Non vi ho detto che a Praga la mancia non è inclusa (tip is not included).

Il 10% sta per servizio buono, il 15% per eccellente.

  1. Se si paga in contanti, bisogna dire al cameriere 10% o la cifra che si vuole pagare, compresa la mancia.
  2. Se si paga con carta di credito, in alcuni luoghi è possibile aggiungerla al momento di digitare il PIN, in altri vi dicono che NON la si può aggiungere. Sta a voi dargliela in contanti o meno.

Questo è tutto per quanto riguarda la mia esperienza a Praga. Come sempre, spero sia utile. Grazie per la lettura!

Rispondi