Le piazze di Jesolo Lido e i locali consigliati

Jesolo è una meta vacanziera del nord Italia, seconda a Riccione. La zona turistica è il Lido, che si anima da maggio a fine settembre. Jesolo, più che per la spiaggia (che non è un gran che), viene scelta per l’intrattenimento che offre (dai cocktail bar ai negozi fino alle discoteche: le più famose sono il Muretto, che ospita dj internazionali, e il Vanilla Club, un locale chic con ampia zona esterna, con musica commerciale e raggaeton).

Jesolo Lido è una meta adatta sia ai giovani in cerca di divertimento sfrenato, sia alle famiglie che concludono una giornata di mare con una passeggiata serale lungo via Bafile.

La via Bafile è suddivisa in piazze. Cercherò di raccontarvele brevemente, nel caso doveste scegliere un hotel, per essere più vicini a ciò che vi interessa.

LE PIAZZE DI JESOLO LIDO

  • Piazza Milano

Una zona molto tranquilla, ma che da qualche anno ospita hotel a 5 stelle come l’Almar e il Falkensteiner. Una volta era un luogo più economico, perché lontano da ‘tutto’, ora lo è meno.
E’ perfetta per una vacanza rilassante al mare. La sera ci sono pochi negozi e ristorantini.

Ristoranti: Doppio Zero €€€, per pizza e cucina

  • Piazza Drago

Caratterizzata dalle due Torri, ospita la stazione degli autobus (che vanno a Venezia, per esempio) e il centro commerciale all’aperto Famila con supermercato; nelle vicinanze troviamo anche Mc Donald’s, Burger King, Lidl e l’acquario Sea Life

Bar: Pasticceria Cala Luna €€€ per una colazione con brioches di tantissimi gusti

  • Piazza Marconi

E’ una zona piuttosto tranquilla, l’ideale per famiglie.

Pub: Bounty Royal Oak €€, dove gustare pinsa, club sandwich, bruschette

Bar: Floridita  per una birra o un long drink

Gelato: La Luna nel Pozzo €€, da provare il Cremino

  • PIAZZA BRESCIA

Nella piazza, spesso, ci sono le sculture di sabbia e, nelle vicinanze, il Tropicarium Park, con serpenti, squali, pinguini e altri animali.

Bar: Casabianca €€€ per un aperitivo chic in terrazza o Time Out €€ per Spritz Aperol e ottimi tramezzini

  • PIAZZA MAZZINI

E’ la piazza del divertimento, dove ci si ritrova. I locali più famosi sono il Gasoline €€€ e la Capannina €€€. Quest’ultima, fronte mare, è il luogo per l’aperitivo e il dopo cena (dalle 22.30). Proseguendo verso Piazza Aurora, troviamo il Marley Bar €€€, sempre affollato.

Ristoranti: White Horse €€€, per pizza e pesce. Consigliata la prenotazione

  • PIAZZA MARINA

Poco conosciuta, è la mia piazza preferita perché tranquilla e vicina al Caribe Bay (prima si chiamava Aqualandia), il famoso parco acquatico con scivoli di diverse altezze, intrattenimento durante il giorno e numerose tipologie di piscine, tra cui quella ad onde. Una giornata all’Aqualandia è cara (34€ a persona), ma potete risparmiare qualche euro, parcheggiando gratuitamente in via Cavalieri di Vittorio Veneto e portandovi il pranzo da casa.

Vista dai lettini sulla sabbia caraibica – Caribe Bay

Ristoranti: Al Brigantino €€€ per pizza e pesce e Il Teatro €€€, soprattutto per pizza

  • PIAZZA FARO

Concludiamo con l’ultima piazza di Jesolo, dove c’è il faro e il Terrazzamare €€€€, storico locale per l’aperitivo.

Piazza Faro è l’ideale per una tranquilla giornata in spiaggia, il parcheggio è gratuito e si trova vicino alla rotonda, non potete sbagliarvi.


Da Jesolo si può raggiungere Venezia con l’autobus o il vaporetto che parte da Punta Sabbioni. Da Punta Sabbioni si raggiunge anche Burano, per trascorrere una mattinata tra le sue casette colorate.

Burano

Con l’autobus o la propria macchina, si può andare a Caorle, una località di mare completamente diversa da Jesolo.

Caorle al tramonto

Concludendo Jesolo è una meta turistica, perché molto sviluppata, che offre diversi tipi di alloggio dal campeggio all’hotel super lusso, ed è vicina a Venezia, che merita una visita almeno una volta nella vita.

Non consiglierei Jesolo per gli amanti del mare, perché la sabbia è scura e il mare è quello dell’Adriatico.
Bisogna considerare, anche, che è una località molto cara: per la vita (parcheggio a pagamento, cibo, attività) e anche per l’alloggio (minimo 100€ a notte).

La mia guida si conclude qui, se avete dubbi non esitate a lasciare un commento, grazie per la lettura!

Rispondi